Travestimenti:la crocerossina – Racconti Eros

Travestimenti:la crocerossina

Io ancora vestita da infermiera.lui ancora col dito nella MIA FIGA MI FA GEMERE, OH SÌÌ STUZZICA IL CLITORIDE AH ANCORA IL DITO SI MUOVE CON SAPIENZA, POI SI AVVICINA AL SENO PER MANGIARLO CON AVIDITÀ, MENTRE IL CAZZO DURO SI INFILA DENTRO IN FIGA E ESCE,GIÙ SÙ LA BOCCA SULLE TETTE MMMM MI PIACE MENTRE GLI ALTRI SI ACCOPPIANO NOI CI SPOSTIAMO IN UNA STANZA, UN LETTO GRANDE, CON LACCI E VIBRA, PALETTI, FRUSTE, C’È L’IMBARAZZO DELLA SCELTA, LEGO LUI AL LETTO, I POLSI IN MODO CHE IO POSSO FARGLI DI TUTTO. Gli prendo il cazzo lo lecco tutto, dalle palle,belle rasate alla cappella dove lo ciuccio con vigore lui a un gemito ah sììì mi dice che gli piace che sono una pompinara una troia o sììì io sono bagnata. Poi il mio dito mentre la bocca è impegnata sul cazzo, si infila nel buchino del sedere del bel maschione, ricordate, lui è legato,io mascherata ah la sua goduria mi piace mentre con delicatezza infilo il dito mi tolgo il cazzo dalla bocca, e lo guardo gli piace, tolgo il dito,con l’altra mano e mettendo la figa in faccia, quasi, all’uomo, mi passo il dito in mezzo alle grandi labbra. Oh gemo sì entra nella figa l’uomo mi chiede di fermarmi perché vorrebbe che lo liberassi dai lacci, e così faccio. Bene troia ora ti sistemo io quella bella figa e quel culetto. Mi lega al letto, le mani, come io ho fatto con lui, per poi prendere un frustino per darmelo con piccoli colpi sul clitoride. Mmmm sìì ancora ma non si sofferma con il gioco, appoggia la frusta e preme in bocca un capezzolo, ci gioca con la lingua, lo morde, mentre un dito continua a solleticare il clitoride mmmm sì alzo il bacino x fargli capire che lo voglio, sentire dentro ma lui non è della mia stessa idea. Prende un vibra, bello grosso, e luogo, sarà stato 25 cm, me lo mette in bocca,(mi sto bagnando) lo bagno tutto, ciuccia gatta, sù dai fammi vedere come sei affamata,mmmm sì , continuo a gemere e allargo le gambe perché sapevo cosa,e dove voleva mettere quell’ affare,dentro di me in figa, mentre me lo infila in figa entra un ragazzo ci guarda mentre io miagolo di puro piacere oh sì il vibra lo muove sù giù, dentro fuori ancora la figa è stra bagnata io che vorrei il cazzo e non plastica, il ragazzo che guardava intanto si avvicina e si fa una sega vicino alla mia faccia, mmmm sì il vibra si toglie e lui ci appoggia la bocca ah sìì che sensazione sì lecca lecca la figa il clitoride ancora mentre l’altro mi slega le mani, per poi mettere il suo cazzo in bocca ah gli esce un gemito dalla bocca io con la bocca piena e la figa divorata dall’altro me la godo mi bagna anche il sedere si fermano tutti e due x farmi alzare uno si sdraia sul letto, io a cavalcioni infilo il cazzo duro il figa l’altro mi palpa i seni, metre cavalco oh sì mi stimola il clitoride mi piace sì mi alzo e affondo sul cazzo sempre più veloce con lussuria mi metto il vibra in bocca e agli uomini piace, quello sotto di me viene con un grido mentre l’altro mi mette a 90 e infila il suo unto di vasellina in culo lo muove dentro e fuori mi piace sì ancora mi sbatte l’altro mi stuzzica il clitoride e la figa con le dita ne infila 2 o 3 in figa e comincia a seguire lo stesso ritmo del cazzo nel sedere. Dentro fuori più volte fino a farmi venire insieme al cazzone che è infilato nel culo….
piaciuta?

By: Rosi Pagani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *